Una morte da tacchino

Cacciatore fa il verso del tacchino il compagno spara e lo fulmina

Osteen (Florida, Usa) – Tragica battuta di caccia, un uomo è stato fulminato
dal compagno, che, scambiandolo per un tacchino lo ha centrato con un
micidiale colpo di doppietta. Michael Kelly, trent’anni, si era recato a caccia
di tacchini in compagnia del fratello nella riserva di Farton, lì aveva trovato
alcuni amici e insieme di erano appostati. Per attirare la preda Kelly aveva
usato più volte il richiamo del tacchino, ma nel tranello è caduto uno
dei compagni, Stephen Thoming, a mirato verso gli arbusti da cui proveniva
il verso e ha centrato alla testa l’amico. davanti agli agenti
l’involontario omicida ha ammesso le proprie responsabilità, ma ha tentato
una giustificazione: era talmente bravo che gli avrebbe sparto chiunque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricorda che il Clurican è ancora in versione beta, molte sezioni sono in allestimento e sicuramente troverai qualche disservizio presto sarà completato. Buona navigazione.