Triac e Scr

Percorso per principianti:

La tensione e la corrente elettrica – Il saldatore e le saldature – Il tester – I trasformatori – Le resistenze – I diodi – I condensatori – I transistor – Triac e Scr





triac
Simbolo del triac

Il Triac dall’inglese ( TRIode for Alternating Current )è un componente semiconduttore può supportare carichi notevoli di corrente alternata.
Come possiamo vedere dalla figura è un componente con tre reofori, Anodo1, Anodo2, e Gate, la corrente circola tra Anodo e Anodo, mentre Il Gate funziona da innesco.
Un Triac corrisponde a due Scr (componente che vedremo in seguito) collegati in antiparallelo con il Gate comune.
Può essere usato come interruttore, come regolatore di tensione o di corrente, il passaggio di corrente si apre quando sul Gate circola un impulso di corrente che supera la sua soglia minima di sensibilità. Il triac  lo si più usare come regolatore  pilotando il Gate in modo preciso, facendolo innescare in ritardo rispetto all’onda sinusoidale, per fare questo lo si accoppia con un diac, o può essere comandato in modo più preciso con un integrato.

Vi consiglio questo video per capire bene il suo funzionamento

Scr o Tiristore (Silicon Controlled Rectifier)

Possiamo descrivere l’Scr come un diodo raddrizzatore controllato, avente tre terminali chiamati Anodo,  Katodo, Gate.

L’innesco tramite Gate pressoché uguale al Triac.
In un scr quando viene interrotta la tensione sul Gate  l’Scr rimane in conduzione fino a quando la tensione di Anodo scende al di sotto della soglia minima di mantenimento (vedesi caratteristiche del componente), o la si può interrompere togliendo alimentazione all’Anodo.

Per provare questo un Scr, in rete si trovano tanti tutorial che con un tester analogico si può provare il funzionamento facendo innescare l’Scr con un tester, io personalmente vi dico che non sempre questa prova è veritiera e consiglio espressamente di costruirvi un piccolo circuito come quello sopra in figura e testarlo in questo modo.

Vi consiglio questo video per capire bene il suo funzionamento

 

Coraggio lascia un commento inerente a quello che hai letto, ce la puoi fare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *