Nella notte

Nella notte
Hermann Hesse

Un pensiero spesso mi ha svegliato,
ora una nave passa per la fredda notte
e cerca mari e verso coste va
delle quali un’ardente nostalgia mi strugge.
Ora in luoghi che nessun marinaio sa
arde non vista una rossa luce boreale
ora un braccio di donna bello e straniero
in cerca d’amore stringe cuscini bianchi e caldi.
E poi che uno che mi era amico
lontano sul mare una fine oscura trova
e che mia madre che più non mi conosce
ora nel sonno forse invoca il mio nome.

Coraggio lascia un commento inerente a quello che hai letto, ce la puoi fare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *