Il bello del sapere in pillole

lo sapevi che il blu è le sue gradazioni provocano dipendenza,
infatti sono usati molto nei social network

lo sapevi che subito dopo la morte si hanno 7 minuti di attività celebrale,
in cui si ripercorre la propria vita.

lo sapevi che le gomme al melone sono fatte con l’estratto di cetriolo, non di melone

lo sapevi che in media un mancino vive 9 anni di meno di un destro

lo sapevi che quando ci svegliamo siamo più alti di qualche centimetro,
ma si ritorna velocemente all’altezza di sempre

lo sapevi che se stai più di dieci minuti a fissare le stelle senza
mai distogliere lo sguardo, puoi svenire

lo sapevi che non riesci a morderti il gomito, ora che hai provato lo sai

lo sapevi che è impossibile smettere di pensare anche per un solo secondo

lo sapevi che in media le donne dicono 7000 parole al giorno,
contro quelle degli uomini che sono 2000

lo sapevi che guardarsi negli occhi per più di sei secondi senza
sbattere le ciglia rileva un reciproco interesse sessuale

lo sapevi che inizialmente Google si doveva chiamare Gogool

lo sapevi che le dita dei piedi in realtà si chiamano: Alluce, Illice, Trillice, Pondolo, Mignolo

lo sapevi che i sogni durano un millesimo di secondo,
ma la nostra mente li rielabora durante la notte

lo sapevi che l’Italia è il secondo paese più pervertito al mondo

lo sapevi che una mucca è capace di salire le scale ma non di scenderle

Lo sapevi che il più grande imbuto mai realizzato
non è stato mai utilizzato?

lo sapevi che una rondine non fa primavera,
ma fa soltanto il nido

lo sapevi che un vitello da latte può ingrassare fino a 926 grammi al giorno

lo sapevi che un uomo in media nella sua vita si lava il viso 900123 volte,
escludendo le docce e i bagni al mare

lo sapevi che per fare una pila di fogli alta 2 metri
occorrono 22252 fogli

lo sapevi che un posacenere di media grandezza
può contenere fino a 200 mozziconi di sigaretta

lo sapevi che uno filosofo belga di nome Touerez Pouvent
ha passato la vita a capire cosa c’è dietro la televisione

lo sapevi che per ottenere una buona salatura dell’acqua
della pasta il sale va gettato da un metro di distanza nella pentola

lo sapevi che la canzone più lunga del mondo dura 6 giorni

lo sapevi che nel mondo, in media, si beve una birra media ogni 2 nanosecondi

lo sapevi che un professore universitario di lettere di Parigi
ha speso ben due milioni di franchi in affrancature negli ultimi due anni

lo sapevi che un più fans di Bruce Lee
si è rovinato l’esistenza per far volteggiare il nunchaku come il suo mito

lo sapevi che il pappagallo più intelligente della storia
riuscì a imparare il primo canto dell’Inferno
E lo sapevate che purtroppo non riuscì mai ad esporlo al pubblico
per la sua timidezza

lo sapevi che mettendo in fila le corde di tutte le chitarre del mondo
si arriverebbe a coprire la distanza tra Giove e Sinope, satellite di Giove
che dista da Giove 23.700.000 km

lo sapevi che nel 39% dei paesi italiani c’è una persona soprannominata Ciccio,
mentre soltanto nel 15% dei casi c’è qualcuno soprannominato Secco

lo sapevi che un industriale della Brianza è stato arrestato per sbaglio
dopo alcune intercettazioni telefoniche? I carabinieri sentendo
far richieste al cellulare per 50 sedie o 100 sgabelli, hanno pensato
subito ad un gergo per mascherare il traffico di dosi di droga.

lo sapevi che quando accendete una sigaretta avete
2 probabilità su 10 di scottarvi e 5 probabilità su 100 di accenderla al contrario
Questa percentuale sale esponenzialmente con il tasso alcolico.

lo sapevi che le prime tribù dell’Africa Nera che videro arrivare
i bianchi, vedendoli così bianchi pensarono che erano i fantasmi dei loro avi

lo sapevi che hanno tolto dal commercio le caramelle che scoppiettano
in bocca perché facevano male ai denti quando esplodevano
Ora però sono tornate, mah.

lo sapevi che il rumore prodotto da un aereo che oltrepassa
il muro del suono non è inferiore a quello di una macchina che
oltrepassa il muro di casa

lo sapevi che nell’arco della vita in media,
si passa 12.045.679 volte sotto un arco

Lo sapevate che se bevete l’acqua frizzante direttamente dalla
bottiglia, avete 5 possibilità su 10 di emettere un rutto immediatamente

lo sapevi che lo scarto medio di altezza tra un Watusso
e un Pigmeo è pari a un Viet Cong

lo sapevi che “Ambrèmbrù” in aramaico è un complimento
Significa “Bravo”



lo sapevi che vicino al Tigri e l’Eufrate scorre un piccolo
torrente chiamato Euparroco

lo sapevi che nella Germania del XVIII secolo si usava sbucciare
le mele in senso antiorario

lo sapevi che ogni mattina un uomo su tre si taglia per farsi la barba

lo sapevi che tre palmi sotto il mento si trova il monumento
e tre palmi un po’ più in là, si trova il Canada

lo sapevi che nella quindicesima terzina
di Nostradamus, c’è un errore di ortografia

lo sapevi che nel 1952 a Boston un uomo ha tentato di entrare
nel guinnes del primati per la scoreggia più lunga in assoluto
e che il record non è mai stato convalidato perché i giudici
sono scappati nauseati prima della fine dell’esecuzione

lo sapevi che la terra non è una sfera perfetta poiché a causa della
sua forza centrifuga (prodotta dalla sua rotazione) è più “gonfia” nella zona equatoriale,
infatti il diametro misurato all’equatore è di 12.756 Km,
invece, misurato dal Polo nord al Polo Sud (e vice versa)
il diametro è di 12.714 Km.

lo sapevi che se stritolate un bicchiere di plastica sotto
l’ascella tutti crederanno che vi siete rotto un braccio
Se invece riuscite a stritolarne uno di vetro contattate il Circo per farvi un nome.

lo sapevi che ogni sigaretta è composta da almeno 4 foglie di tabacco
Quelle con maggior condensato possono arrivare anche a 15,
ma sono commerciate solo in Turchia.

Sfatiamo un mito…
Quante volte le nonne o le persone che hanno avuto bimbi anni fa
ci hanno detto: “Se il pupo piange e non vuole smettere,
metti sul ciuccio del miele”…Beh care mamme non è del tutto vero!
Nei primi mesi di vita del bambino, il ciuccio a differenza del seno,
è considerato un “corpo estraneo” ecco allora il pianto!
Il miele rende il ciuccio un oggetto appetibile e niente più.
Ma attente !! questo metodo abitua il bimbo
ad apprezzare il sapore dolce, cosa che potrebbe portare
a future abitudini alimentari scorrette.

lo sapevi che se una statua rappresenta una persona su un cavallo
che ha entrambe le zampe anteriori sollevate, significa
che la persona in questione è morta in guerra.
Se il cavallo ha solo una zampa anteriore sollevata,
la persona è morta a seguito di una ferita riportata in guerra.
Se il cavallo ha tutte le quattro zampe a terra,
la persona è morta per cause naturali.

lo sapevi che i giubbotti anti-proiettili, le uscite antincendio, i tergicristallo e le stampanti laser
hanno una cosa in comune:
sono stati tutti inventati da donne.

lo sapevi che lo scarafaggio può vivere nove giorni anche se privato della testa,
dopodiché …muore di fame.

lo sapevi che la formica può sollevare pesi pari a 50 volte quello del suo corpo,
e spingere oggetti 30 volte più pesanti di lei e cade sempre
sul fianco destro quando è inebriata.

lo sapevi che una pulce può saltare una distanza pari a 350 volte la lunghezza del suo corpo.

lo sapevi che nel Vangelo di San Matteo si legge “E’ più facile che un cammello
passi dalla cruna di un ago, che un ricco entri nel regno dei Cieli”.
In realtà San Gerolamo, che tradusse dal greco al latino il testo,
interpretò la parola “kamelos” come “cammello”,
mentre l’esatto significato è “grossa fune utilizzata per l’attracco delle navi”.
Il senso della frase resta sostanzialmente lo stesso, ma acquista molta più coerenza.
A parte ciò, si spiega perché gli scaricatori del porto di Genova si chiamano “CAMALLI”.

lo sapevi che per legge, le strade interstatali degli Stati Uniti hanno almeno
un miglio rettilineo ogni 5. Questi rettilinei possono essere utili
come piste di atterraggio in casi di emergenza o in guerra

lo sapevi che il nome “Jeep” deriva dall’abbreviazione,
in uso nell’esercito americano,dell’espressione
“General Purpose”, ovvero “GP”.

lo sapevi che circa 4.000 anni fa, in Babilonia, c’era l’usanza per cui,
per un intero mese dopo il matrimonio, il padre della sposa forniva
al genero tutto l’idromele che egli riusciva a bere.
Essendo l’idromele una bevanda ricavata dal miele ed essendo
a quei tempi il calendario basato sulle fasi lunari,
quel periodo fu denominato mese di miele o “luna di miele”.

lo sapevi che nell’antica Inghilterra non si poteva fare sesso senza
l’autorizzazione del Re (erano esclusi i membri – notare il termine molto opportuno – della casa reale).
Quando si desiderava avere un bambino si doveva chiedere
il consenso del Re che consegnava agli interessati
un cartellone da affiggere alla porta di casa durante la pratica
del sesso. Sul cartellone era scritto: “F.U.C.K.”
(Fornication Under Consent of the King).

lo sapevi che in Scozia, quando inventarono un nuovo gioco solo per uomini,
lo chiamarono ”Gentlemen Only Ladies Forbidden” da cui, più semplicemente, G.O.L.F.

Coraggio lascia un commento inerente a quello che hai letto, ce la puoi fare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *