Cibi anti age per eliminare rughe e imperfezioni

Cibi anti età

cibi
verdura e frutta cibi anti età

Con il passare degli anni si va incontro ad una degenerazione cellulare, causata da fattori esterni e interni, fattori che si possono contrastare con una buona educazione alimentare. Un’alimentazione ricca di frutta e verdura può contrastare i radicali liberi, causa principale dell’invecchiamento dei tessuti, questo non lo dice il Clurican, ma l’università di Cambridge, che ha condotto uno studio, dove accerta che a tavola si può combattere l’invecchiamento con risultati eccellenti.

Vediamo cosa si deve modificare nella nostra dieta, e quali cibi ci sono amici

    • L’acqua, il principale elemento per il nostro corpo, la giusta quantità e la nostra vita, ma come sapere quanta acqua bisogna bere?
      bisogna fare un semplice formula, ( H+Kg/100 ) dove H sta per la vostra altezza in cm, Kg il vostro peso, la somma divisa 100, es: 170cm+70Kg/100=2.4 litri al giorno, questo è quello che consiglia Margherita Enrico nel suo libro “la scienza della giovinezza” ma in rete si trovano anche tante altre formule. Bevete un bicchiere di acqua a temperatura ambiente la mattina, appena vi alzate, il resto distribuitelo nell’arco della giornata, e ricordate che il nostro intestino non riesce ad assimilare più di 200 ml ogni 15 minuti.
      Questo è un’altro calcolo in base all’età:

      1. 16/30 anni occorrano circa 35/40 ml di acqua per ogni chilo corporeo
      2.  31/55 anni occorrano circa 30/35 ml
      3.  56/65 anni occorrano circa 30 ml
      4. sopra i 65 occorrano circa 20/25 ml

      Quindi una persona di 30 anni, di 55kg, dovrebbe bere 1650ml!

      Calcolo:

      55kG moltiplicati per 30ml

      55×30= 1650 ml 



  • La frutta

    un’altro importantissimo alimento, parliamo nello specifico, di frutti rossi, grandi alleati delle nostre difese immunitarie,
    mirtilli, more , uva passa, datteri, mele, avocado fresco, ciliegie, mandarino, uva rossa contengono acido salicilato in quantità alta.
    Lo troviamo anche in alcune verdure come: broccoli, patate, spinaci, fave, cetriolo.
    Nella frutta secca: pinoli, macadamia, pistacchi.
    L’acido salicilato aumenta la tonicità e l’elasticità dell’epidermide, inoltre sono tutti chi più chi meno degli antiossidanti, ricchi di vitamine ( A B E) + beta-carotene.Mangiate prodotti integrali o pieni di fibre che aiutano la fase digerente ad eliminare tossine.
    Mangiate la curcuma, grande alleata da poco scoperta nella nostra dieta, la curcuma protegge dal foto-invecchiamento, lo dice l’Istituto universitario di scienze farmaceutiche di Chandirgah

    Aggiungo personalmente, mangiate la melagrana, il frutto più potente e rigenerante dei vasi sanguigni, favorisce l’elasticità delle pareti venose, i benefici li lascio immaginare a voi.

  • Pesce

    Tutto il pesce che contiene omega 3, sono cibi essenziali nella dieta, pesce azzurro, salmone, sgombro, contengono acidi grassi essenziali, importantissimi per il nostro organismo, eliminano il colesterolo cattivo (LDL) inoltre facilitano l’assorbimento delle vitamine liposolubili come A, D, E, K vitamine essenziali anti-invecchiamento.

  • Verdure 

    Cipolle, Broccoli, Cavoli, peperoncino, aglio,  ravanello, semi di zucca, alga spirulina, crescione e cavolfiore, sono cibi ricchi di zolfo, aiutano il collagene

Nota per chi non lo sapesse: tutte le diete naturali, tutti i trattamenti erboristici, vanno continuati per mesi, fare un trattamento di 2 o 3 settimane non porta a nulla, se mangiate 1 melagrana a settimana o sporadicamente quando vi ricordate, non concluderete niente, io personalmente mangio una melagrana al giorno con tutti i semi, perché i semi sono ricchi di fibre, (se hai problemi con l’intestino o soffri di diverticoli  consulta il tuo medico prima di mangiare semi di melagrana).

Guarda anche Le rughe

“Le informazioni contenute in questi articoli sono di natura prettamente illustrativa, informazioni reperite dalla rete con cura e buonsenso trovando sempre attendibili riscontri veritieri, comunque non sostituiscono il parere di un medico che può essere anche in disaccordo con tante informazioni riportate su questo sito, usare queste informazioni a scopo personale senza aver prima consultato uno specialista nel settore significa assumersi le proprie responsabilità, e non consentono di acquisire l’esperienza indispensabile per il loro uso o pratica.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *